LA TEMPESTA “MIGUEL” COLPISCE FRANCIA E SPAGNA: 3 I MORTI

I 3 erano soccorritori, partiti per un peschereccio in difficoltà.

– FRANCIA 7GIU – Le spiagge di Cap Ferret, in Francia, letteralmente spazzate dalla tempesta “Miguel” che ha investito le coste della Francia occidentale e della Spagna settentrionale con raffiche di vento potentissime, fino a 147 chilometri orari.

In Francia ha già provocato almeno tre morti al largo della località francese di Sables d’Olonne, dove un gommone della Guardia costiera si è capovolto mentre prestava soccorso ad un’altra imbarcazione in difficoltà a causa dell’arrivo della tempesta.

Dieci dipartimenti francesi sono stati posti in allerta gialla, con il rischio di danni anche gravi e il trasporto ferroviario nella regione ha subito ritardi e interruzioni.

In Spagna i venti hanno danneggianto alcune abitazioni in Galizia.

La tempesta “Miguel” è del tutto inusuale per questo periodo dell’anno ed è arrivata proprio al via della stagione turistica estiva