Migranti: Sea Watch contro l’Italia e l’UE

Sea Watch NON SBARCHERÀ I NAUFRAGHI IN LIBIA

Tripoli non è un porto sicuro.

Riportare coattivamente le persone soccorse in un paese in guerra, farle imprigionare e torturare, è un crimine.”È vergognoso che l’Italia promuova queste atrocità e che i governi UE ne siano complici.